Le mie opinioni personali sull'odierna astrologia


Le opinioni di
Peter-Louis Birnenegger (Toro-Tigre)

Sono sempre stato convinto che i 12 segni principali zodiacali siano importantissimi. Sia quelli occidentali, come quelli asiatici, che pure loro hanno 12 segni principali.

Un'astrologia che si basa unicamente su solo 12 segni non sarà mai completa. Ma la domanda sulla "completezza" la dobbiamo prima chiarire.

Qui di seguito descrivo le mie opinioni personali in merito all'astrologia moderna.

L'ascendente dal mio punto di vista:

L'ora di nascita non mi ha mai interessato. Non mi posso affatto immaginare che l'ora di nascita (dalla quale si "costruisce" poi l'ascendente) abbia un influsso sul carattere umano. Oggi poi certamente non più, dove negli ospedali si può far nascere il bebè uno o due giorni prima, oppure persino ritardarlo di una giornata. Voler desumere un carattere da un ora prima o poi lo trovo ridicolo e non mette in buona luce la vera e propria astrologia. Questa "uscita dalla logica" rende persino inattendibile tutta l'astrologia e si tratta - a mio parere - di un prodotto di pura fantasia.

Sono fermamente convinto che l'ascendente sia una "costruzione errata" al fine di poter capire per esempio il desiderio di un Toro o persino di una Vergine di voler girare per il mondo e le loro eventuali relazioni caotiche. Ma qui basta osservare i segni cinesi e quando ci si ritrova davanti una Tigre o un Drago, allora si capisce subito tutto. Ci sono effettivamente dei Tori-Tigre che girano per il mondo e pernottano sotto le stelle ed inoltre si sposano ben 3 volte. E guai a voi se li mettete in gabbia. Ciò non è assolutamente tipico del Toro o della Vergine, ma molto tipico per il Cavallo, Tigre o Drago. Con un ascendente non ha assolutamente niente a che fare.

E poi la fiaba dei nuovi pianeti! Plutone è stato scoperto meno di 100 anni fa, ma l'astrologia ha migliaia di anni d'età! Oltre a ciò: Ma come può influenzare il nostro carattere l'irrilevante forza gravitazionale di Plutone o Mercurio? Poi, voler mettere in gioco Plutone, offre agli avversari dell'astrologia la prova necessaria di quanti ciarlatani si trovino tra di noi.

Mentre i 3 decani della nostra astrologia, gli elementi dell'astrologia cinese ed i pianeti gravitazionalmente importanti, come Venere, Marte, Giove e Saturno, questi sì, che potrebbero influenzare il carattere di una persona. La nostra Luna però, si dovrebbe piazzare in 1 posizione.

Sono sempre stato del parere che la vera e propria astrologia sia stata sottominata e torpedata premeditatamente con molta ciarlataneria da parte dei nostri avversari. Specialmente con l'ascendente che si trova al di fuori di qualsiasi logica. Perché una vera e propria astrologia non ha il diritto di esistere. Altrimenti si potrebbero risolvere troppo in fretta un sacco di problemi di carattere e di liti inutili, senza dover andare a cercare altrove.

L'odierna astrologia necessita di più scienza e statistiche e molto meno di esoterismo.



Un mio breve riassunto contro l'ascendente:
- Alla nascita, l'ora di nascita viene spesso registrata in quarti d'ora. Ossia con un coefficiente di errore di 15 minuti.
- È di competenza del medico o dell'ostetrica di dare l'ora esatta. Un nuovo possibile coefficiente di errore di ca. 15 minuti.
- Il bebè appena nato, dopo 9 mesi di sviluppo è già completo, pure il suo carattere. Voler desumere, dal momento in qui esce dall'utero, che le stelle che si trovano a migliaia di anni luce di distanza possano determinatare il suo carattere, è al di fuori da qualsiasi logica.
- In caso di taglio cesareo la nascita viene anticipata o persino posticipata. Pure qui un coefficiente di errore di ca. 12 - 48 ore.
- Il calcolo esatto degli anni bisestili e della determinazione della località esatta è spesso irregolare. Pure qui un nuovo coefficiente d'errore di almeno 2 ore.
- Il calendario gregoriano si deve dapprima interpretare in modo astronomico esatto e gli spostamenti che subentrano a causa degli anni bisestili (non solo quelli di ogni 4 anni) si devono esaminare accuratamente. Qui si possono creare degli errori di almeno 12 ore.
- Se la nascita avviene alle 12 del pomeriggio, allora il sole ricopre il segno zodiacale che si trova dietro di esso. L'alta irradiazione solare e la sua enorme gravitazione rendono inattendibile qualsiasi ascendente.
- Ed infine si deve prendere in considerazione anche lo sviluppo delle stelle stesse che, negli ultimi secoli, non sono rimaste al loro posto. E proprio qui termina definitivamente l'ascendente. Perché l'ascendente, se esistesse davvero, dovrebbe essere qualcosa di esatto.

2011.03 Peter-Louis Birnenegger

La comunicazione tra gli esseri umani

Per valutare bene la comunicazione necessaria tra persone umane non ci si deve soltanto basare sui segni zodiacali, ma anche sulla formazione scolastica e l'educazione avvenuta in casa. Ma per esempio è chiaro che, un Toro capirà meglio la Vergine invece dell'Ariete.

Il comportamento di una persona umana

Il comportamento di una persona umana si basa a parer mio in primo luogo sulla sua educazione. Persone ben educate si comportano bene. Persone educate male si comportano da maleducati. Il segno astrologo può qui certamente influenzare il comportamento definitivo, ma non la sua fonte di educazione.

È pure chiaro che, il temperamento dell'Ariete sarà maggiore a quello della vergine.

Il quoziente d'intelligenza e la formazione scolastica

Voler trarre dall'astrologia il quoziente d'intelligenza è altamente ridicolo. Il quoziente d'intelligenza (finché non viene dimostrato altro) si basa puramente sulla genetica. La formazione di studi viene "data" alla persona umana. Questa non ha niente a che fare con dei segni zodiacali.